7 Luglio 2022 - 8:38
Home / Politica / Politica estera

Politica estera

Riduzione dell’orario lavorativo: è possibile nell’UE?

Dall’inizio del nuovo secolo, l’orario di lavoro è stato al centro dei forum internazionali. Questo tema è molto delicato in Europa; ci sono veri e propri divari, in merito alle ore di lavoro, tra i vari stati membri. In particolare, con l’emergenza coronavirus, il tema dell’orario di lavoro è diventato ...

Leggi tutto »

Spese militari, Italia verso il 2% del Pil: ma è una decisione condivisa?

Con l’invasione russa dell’Ucraina la questione delle spese militari è tornata al centro del dibattito politico di molti paesi, tra cui l’Italia.In realtà però, a parte alcune eccezioni, l’aumento della spesa militare è un trend che viene da più lontano, ed è stato solo accentuato ed accelerato dagli avvenimenti in Ucraina.“Quella che ...

Leggi tutto »

American Chronicles ep.2: le elezioni di midterm

“Midterm elections for first-term presidents are notoriously difficult” (Tim Kaine, senatore Democratico della Virginia). “Tomorrow is Election Day. It’s what they call the midterm elections, and you can cut the indifference with a knife. It’s the day Americans leave work early and pretend to vote” (David Letterman, noto conduttore di ...

Leggi tutto »

Ambiente, giovani e futuro: il cambiamento passa dalla responsabilità

I cambiamenti rappresentano una costante per il Pianeta. Cambia la conformazione dei territori, cambia il clima, cambia la qualità della vita. Da sempre. Gli attuali mutamenti, però, sono diversi da quelli del passato, per cause e fattori determinanti e per ritmi e portata. La dipendenza delle economie dai combustibili fossili, ...

Leggi tutto »

Modello Mélenchon

Il leader di France Insoumise dovrebbe diventare un punto di riferimento per la sinistra nostrana (ed europea). Il suo è un progetto alternativo di società. Un’idealità condivisa da molti francesi, soprattutto i più giovani. Sarà una corsa a due; la posta in gioco è l’Eliseo. Al ballottaggio del 24 aprile, ...

Leggi tutto »

Stiamo aspettando un cambiamento: Putin e lo spettro della generazione tradita

19 agosto 1991, nel caldo di una Mosca che si trascina attraverso un’estate qualunque un gruppodi carri armati si fa strada verso il cuore della città. Passando lungo le principali arterie dellacapitale, sfilano fino al Cremlino in una macabra caricatura di quelle parate militari tanto care aiSovietici. Il leader del ...

Leggi tutto »

“Quando i ricchi si fanno la guerra tra loro, sono i poveri a morire”.

 Jean-Paul-Sartre, filosofo per eccellenza dell’esistenzialismo, ha sempre avuto un grande acume sia nell’intendere criticamente la società, sia nel saper analizzare in maniera distaccata i suoi risvolti più infimi e oscuri. La situazione geopolitica mondiale fa suonare le sue parole estremamente concrete ed attuali. In particolare, guardando da vicino al conflitto ...

Leggi tutto »

American Chronicles, ep.1: “Da Kabul a Kiev: Il difficile primo anno della presidenza Biden”

“Vladimir Putin doesn’t want me to be President. He doesn’t want me to be our nominee. If you’re wondering why — it’s because I’m the only person in this field who’s ever gone toe-to-toe with him.” Il 22 febbraio 2020, il candidato democratico Joe Biden pubblicava questo tweet. Poco più ...

Leggi tutto »

Un viaggio nel diritto umanitario internazionale: i trattati relativi alle armi nucleari

Ad oggi le armi nucleari sono le uniche armi di distruzione di massa che ai sensi del diritto internazionale, seppur con diverse limitazioni, possono essere impiegate dagli Stati. Se le armi chimiche e batteriologiche sono state messe al bando, rispettivamente, con il Trattato sulle armi biologiche nel 1975 e con ...

Leggi tutto »

Il modello Fauci

Il Governo USA, con il benestare dei media e di Facebook, censura il dissenso. E nessuno ce lo racconta. Ciò che è accaduto negli Stati Uniti ha dell’incredibile, e va collocato nel quadro più ampio della crisi pandemica e dei suoi risvolti sul piano politico, in specie in relazione ai ...

Leggi tutto »