15 dicembre 2017 - 3:31
Home / Chi siamo

Chi siamo

Benvenuti nel nostro portale web! Globe Trotter, nella sua versione OFFLINE è un giornale studentesco a distribuzione interna della LUISS Guido Carli, di cui www.globetrotternews.it è vetrina nel mondo ONLINE. Globe Trotter è  un progetto libero, ossia sostanzialmente e formalmente indipendente da qualsiasi associazione, movimento, ideologia e/o partito politico, nato semplicemente dalla passione di un gruppo compatto …

Benvenuti nel nostro portale web!

Globe Trotter, nella sua versione OFFLINE è un giornale studentesco a distribuzione interna della LUISS Guido Carli, di cui www.globetrotternews.it è vetrina nel mondo ONLINE. Globe Trotter è  un progetto libero, ossia sostanzialmente e formalmente indipendente da qualsiasi associazione, movimento, ideologia e/o partito politico, nato semplicemente dalla passione di un gruppo compatto di studenti amanti della cultura e dell’informazione.
Come facilmente intuibile dal nome, il nostro magazine, e questo blog, hanno un evidente indirizzo internazionale: fondamentali sono per noi temi quali l’Unione Europea ed il processo di integrazione e da ciò deriva inoltre la scelta di scrivere i nostri articoli non solo in italiano, ma anche in inglese, francese, spagnolo ed in tutte le altre lingue!
Ci ispiriamo ai globetrotters, ossia a quegli avventurieri che nel XX secolo partivano per spedizioni avventurose e viaggi intorno al mondo con mezzi improvvisati. Noi, dal canto nostro, vogliamo essere dei “globetrotters digitali”, dei globetrotters del nuovo millennio, attenti e recettivi…
… Curiosi e sempre in cerca di meraviglia – thaumazéin kai eleutheria.
Globe Trotter è gemellato con Univers, magazine della University of Tilburg (Olanda) e con EKON, della University of Gothenburg (Svezia). Questi tre giornali fanno parte dell’International Student Post Network (di cui siamo fondatori e promotori), una rete che mira ad avvicinare le redazioni universitarie d’Europa.

I diritti dell’informazione sono per noi i primi e più elementari diritti umani, perché, come disse Corasaniti, sono la base di ogni vera libertà civile.

STORIA

Ad aprile 2003 nasceva all’università LUISS Guido Carli di Roma il magazine LiberaMente, che in 5 anni di attività avrebbe pubblicato 30 numeri, per un totale di oltre 600 pagine di articoli firmati dagli studenti di Economia, Giurisprudenza e Scienze Politiche. Il magazine spaziava dall’attualità politica italiana ed internazionale (con una ispirazione liberale), alla realtà universitaria (anche con delle critiche costruttive all’ateneo), al filone cultura&tempo libero (in tutte le sue espressioni).
Da quella esperienza pionieristica nel 2008 è nato LiberaLuiss, che fino al dicembre 2014 ha pubblicato 27 numeri, contando su una redazione ampliata a 30-40 studenti e sempre aperta alle nuove matricole dell’università. Il magazine ha accolto un ventaglio più ampio di punti di vista sull’attualità italiana e mondiale, si è concentrato di più sulla dimensione universitaria, e ha mantenuto quella varietà di temi&toni che ha invogliato sempre più studenti a leggerlo e contribuirvi.
Fil rouge e vetrina dei due magazine è stato il sito LiberaMenteOnline, LMO per gli amici, che in 12 anni di attività ininterrotta è arrivato a ospitare oltre 350 firme e oltre 3.500 articoli, interviste, reportage, poesie ed altro ancora, con quasi mezzo milione di contatti all’attivo. Dallo sport alla politica, dall’università al cinema, dalla musica al teatro, LMO ha dato spazio a tutte le sfumature della vita quotidiana.
Una lunga, bella storia di giornalismo e università, passione e impegno, contrasti e crescita, battaglie vinte e perse, passaggi di testimone e meritocrazia, diritti e responsabilità, individui e squadra.

Una storia che GlobeTrotter oggi porta avanti a modo suo, con un nuovo sito in stretta simbiosi con il magazine, continuando a far scrivere, pensare e divertire nuove generazioni di studenti LUISS.