16 Luglio 2019 - 20:11
Home / Redazione (pagina 57)

Redazione

Redazione

L’Europa: una speranza di vita

Incontro con il Colonnello pilota della Guardia di Finanza, Joselito Minuto, Capo Centrale Operativa – Comando Generale G.d.F. L’odore del mare e della salsedine; il chiarore e la purezza di un’ alba che vede i suoi raggi illuminare centinaia di volti impauriti, provati dalla stanchezza e dalla tristezza. L’amaro sapore della fame, della povertà e ...

Leggi tutto »

@DjokerNole #FenomeNole

Il circuito ATP diventa sempre più serbo, sempre meno spagnolo e ogni tanto riecheggiano dei timidi “Come on!” o “Vamos!”. Di chi è il merito? Novak Djokovic. Un nome che spaventa e angoscia tutti i tennisti del pianeta. A tratti è un mostro, a volte è la versione umana di ...

Leggi tutto »

Carissime luissine, carissimi luissini…

Tutto giunge a conclusione, prima o poi. Per noi poveri laici della politica universitaria, fortunatamente anche le elezioni sono giunte al termine. Più sentite delle presidenziali francesi, ancor più delle mid-term americane, gli Election Days del 22 – 23 Aprile hanno decretato e ristabilito il nostro tanto bramato “caos calmo” ...

Leggi tutto »

Anche in Francia vento di rinnovamento: stavolta però è di colore nero, come la pece.

Dopo le “fiftyshades of green” che da qualche anno hanno consacrato il successo politico di Matteo Salvini che è così andato a soppiantare il vetusto ma sempre “sessualmente sull’attenti” Umberto Bossi, pare che questi primi mesi del 2015 abbiano stimolato le querelle interne al Front National (querelle che purtroppo o ...

Leggi tutto »

Italy, the Extraordinary Common Place: Mangia, Prega, Vota!

Pizza makers? Latin lovers? Party addicts? Gesticulators? Eternal children? Food enthusiasts? Dolce-vita lovers? Football maniacs? Questi gli interrogativi che pone il video “Italy, the extraordinary common place”realizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico il gennaio scorso, un piccolo ed emozionante capolavoro divenuto virale in breve tempo. Luoghi comuni ed etichette da sempre accompagnano l’Italia-Bello Paese: “Italia Pizza, Pasta e Mandolino”,“Italia, Berlusconi, Bunga-Bunga”; “Italia = Mafia”…et cetera. L’Italia, parco-giochi d’Europa, meta turistica per eccellenza, ...

Leggi tutto »

APRIAMO QUESTO TUBO: Intervista a Claudio Di Biagio

Regista, attore, sceneggiatore, assistente cuoco della nonna Lea, ma soprattutto youtuber (“NonApriteQuelTubo”): questo il ritratto di Claudio Di Biagio, uno dei più creativi talenti nostrani. Dopo il successo alla regia della sua prima webseries Freaks! e dell’ultima fatica “Dylan Dog Vittima degli Eventi” – che ha avuto oltre 500mila visualizzazioni ...

Leggi tutto »

Je suis l’Empire à la fin de la décadence

“Je suis l’Empire à la fin de la décadence, qui regarde passer le grands Barbares blancs en composant des acrostiches indolents d’un style d’or où la langueur du soleil danse”, così scriveva Verlaine, riferendosi allo sgretolamento dell’ormai spossato Impero Romano sotto il ferro dei Goti. Situazione non poi così diversa ...

Leggi tutto »

Semplicemente EROI – Giovanni

Oggi inauguriamo una nuova rubrica intitolata “Semplicemente Eroi”; ogni mese verrà narrata la storia di una persona semplice ma speciale. L’iniziativa nasce con la speranza di far rivolgere l’attenzione di un gran numero di lettori verso situazioni spesso ignorate, che invece rappresentano una quotidianità vissuta da molti. Grazie ad essa, ...

Leggi tutto »

Yemen. Tra catastrofe e disastro

Mentre l’attenzione generale è rivolta alla questione siriana, è passato relativamente inosservato il conflitto in Yemen iniziato a fine marzo tra la coalizione degli stati del golfo (inclusi Giordania, Egitto, Marocco e Sudan) contro i ribelli Houthi dell’ex Presidente Yemenita Saleh—sostituito dall’attuale filo-Saudita Abd Mansur Hadi. Lo Yemen, paese collocato ...

Leggi tutto »

WE NEED TO PASS

É ormai trascorso un mese da quando centinaia di migranti, provenienti per la maggior parte da Paesi del corno d’Africa (Eritrea e Somalia), ma anche da Afghanistan e Turchia, venivano fermati nella zona di Ponte San Ludovico, vicino Ventimiglia, per volere delle autorità francesi, e si ritrovavano impossibilitati a raggiungere ...

Leggi tutto »