17 ottobre 2018 - 16:57
Home / 2016 / luglio

Archivio mensile: luglio 2016

Se una sera d’estate Zingaretti al British Museum

Che succede se vai a Londra e casualmente vieni a conoscenza degli eventi dell’Istituto Italiano di Cultura? Potresti capitare nell’auditorium del British Museum ad ascoltare Luca Zingaretti, meglio noto a noi tutti come il commissario Salvo Montalbano, che fa una lettura drammatica di Lighea di Giuseppe Tomasi di Lampedusa per ...

Leggi tutto »

La tragedia di Monaco: quando il singolo fa tremare l’Europa  

Si è concluso tutto con il suicidio di un ragazzo di diciott’anni, indicato dalla polizia come l’unico autore della strage avvenuta venerdì a Monaco di Baviera e che ha provocato dieci morti (compreso l’attentatore suicida) e ventisette feriti, fra un McDonald’s ed un centro commerciale a nord della città. All’indomani della ...

Leggi tutto »

TAOISMO APPLICATO

Descrivere e capire il Tao e la non-azione è difficile anche dopo aver letto buona parte dei testi alla base di questa filosofia, anzi, lo sforzo potrebbe risultare quasi o del tutto vano (‘Il Tao che può essere detto non è l’eterno Tao, il nome che può essere nominato non ...

Leggi tutto »

Occorrono nuovi schemi per affrontare Daesh

Il terrorismo continuerà a colpirci a casa fintanto che non si saprà sviluppare una strategia consona alla realtà nefasta che ci troviamo di fronte. Dopo la strage a Parigi il 13 Novembre, la Francia è stata di nuovo colpita da un attacco siglato e probabilmente pianificato dall’autoproclamato Stato Islamico durante ...

Leggi tutto »

<> Nizza, 14 Luglio: noi c’eravamo.

Hai mai corso chiedendoti se chi ti sta inseguendo sarà in grado di raggiungerti? Questo è stato il nostro pensiero durante quella corsa che ci è sembrata durare uno schiocco di dita, ma del resto tutto quella sera ci è sembrato così. Nizza, 14 luglio 2016, festa nazionale per la ...

Leggi tutto »

Crisi al chiaro di mezzaluna

Dopo putsch, golpe e coup d’etat, potremmo trovarci a dover imparare una nuova formula per dire “colpo di Stato”: askerî darbe, in lingua turca. Dopo tre episodi analoghi nella storia di questo paese (l’ultima volta nel 1980), a nemmeno 24 ore dalla strage che ha stravolto Nizza e la Francia ...

Leggi tutto »

L’urlo di Murray, tornato Fab 4

Non è mai stato facile giudicarlo, troppi alti e bassi nella sua carriera. Come si può giudicare un tennista che ha raggiunto 11 finali Slam? Un campione, senz’altro da aggiungere. Però, su 11 finali, ne ha vinte “solo” 3, dunque? Dunque è un perdente, un tennista notevole a rete (quando ...

Leggi tutto »